I tassi interbancari americani sono stati ora portati all’1%-1,25 per cento.

Rimbalzone e plusvalenze per chi speculando  ha comprato al ribasso. La gente normale verso la crisi e la recessione.