fbpx

Il discorso economico di Giorgia Meloni. Un’analisi.

Recentemente, intervistata da Bianca Berlinguer a Carta Bianca, Giorgia Meloni ha potuto affrontare questioni di rilevanza economica, entrando brevemente nel merito del programma di governo di Fdi. Il discorso della leader di Fratelli d’Italia è stato piuttosto chiaro: taglio della spesa improduttiva, choc fiscale, investimenti pubblici. Nel declinare un programma fondamentalmente trasversale la Meloni ha

2020-02-14T15:38:12+01:0014 Febbraio, 2020|Categorie: Mito e Volontà, Moneta|0 Commenti

Moneta di popolo: quando alla Bocconi con Keynes si studiava Pound.

In Italia, a dispetto di quello che una certa storiografia vorrebbe farci credere, il periodo che intercorse tra le due guerre fu tra i più fecondi e pregni di confronto ideologico. Pur all'interno di quelle che oggi verrebbero considerate limitazioni inaccettabili delle libertà personali, il dibattito culturale fu animato da una profonda e autentica sete

2020-01-29T12:37:55+01:0029 Gennaio, 2020|Categorie: Mito e Volontà, Moneta|0 Commenti

Per farla finita con l’eterna stagione del 1992.

“Alcuni progressi sono stati fatti nel promuovere la vendita di alcune banche possedute dallo Stato ad altre istituzioni cripto-pubbliche ma per quanto riguarda le vendite reali delle maggiori aziende pubbliche al privato è stato fatto poco. (…) Un’ampia privatizzazione è una grande – direi straordinaria – decisione politica, che scuote le fondamenta dell’ordine socio-economico, riscrive confini

2020-01-29T10:11:10+01:0029 Gennaio, 2020|Categorie: Mito e Volontà, Moneta|0 Commenti

La sfida: costruire la sinistra del sovranismo.

Da circa trent’anni ormai nel nostro paese il termine che racchiude tutti i mali possibili ed immaginabili è la parola Stato, ancor più se imprenditore. In alcuni settori, soprattutto di “esperti”di economia, l’intervento dello Stato nel settore economico risulta essere l’inizio della sovietizzazione della nostra economia di mercato. Tutti che urlano alla perdita di libertà,

2020-01-21T09:49:07+01:0021 Gennaio, 2020|Categorie: Lavoro, Mito e Volontà, Moneta, Partecipazione|0 Commenti

La peculiarità economica del sovranismo italiano.

Dopo un lustro abbondante di sovranismo si possono tracciare alcune linee generali di politica economica ad esso chiaramente legate. L’esercizio risulta piuttosto semplice e chiaro se si considera il sovranismo come una tendenza generale di molte realtà occidentali, dagli Usa di Trump, alla Gran Bretagna di Jhonson, passando per il Brasile di Bolsonaro o l’Ungheria

2020-01-20T16:23:27+01:0020 Gennaio, 2020|Categorie: Lavoro, Mito e Volontà, Moneta|0 Commenti

Globalismo e Lavoro: il prossimo scontro.

La recente proposta della Finlandia di ridurre al giornata lavorativa a 6 ore al giorno per quattro giorni settimanale è passata in secondo, se non in terzo piano, negli ambiti politici ed economici europei ed italiani.  La proposta del primo ministro finlandese, con intenti più sociali che rivoluzionari, merita attenzione in quanto tenta di scardinare l’ormai

2020-01-17T13:05:25+01:0011 Ottobre, 2019|Categorie: Lavoro, Mito e Volontà, Moneta|0 Commenti

So.R.E.L. Un progetto contro la sconfitta.

Il  Circolo So.R.E.L nasce da un’esigenza piuttosto semplice: mettere in piedi qualcosa di concreto difronte ad una oggettiva situazione di sconfitta nazionale. In trent’anni di applicazione delle misure dell’ideologia neoliberista (wto-deflazione-austerity-pareggio di bilancio) l’Italia ha visto crollare ogni riferimento numerico della propria economia reale: la propensione al risparmio delle famiglie si è più che dimezzata

2020-01-20T21:16:03+01:0011 Settembre, 2019|Categorie: Lavoro, Mito e Volontà, Moneta, Partecipazione|0 Commenti