fbpx

Covid19, lo Stato e la Sovranità.

Il coronavirus è il nuovo nemico da abbattere, ma questa volta seriamente. La situazione è sfuggita di mano causa incapacità di prendere decisioni concrete e soprattutto falso, stupido e deleterio perbenismo di facciata. Bisognava chiudere il paese e controllare, mettendo in quarantena, ogni soggetto umano proveniente dalla Cina, senza badare alla sua razza o etnia.

2020-03-12T17:32:16+01:0012 Marzo, 2020|Categorie: Mito e Volontà|0 Commenti

Taglio dei parlamentari, sarà vera gloria?

«I deputati, – si è detto, – non sono, salvo rare eccezioni, i migliori della nazione, sono spesso anzi gente mediocre; conquistato il seggio, fanno i propri interessi non quelli degli elettori, o fanno gli interessi di questi solo in riguardo al vantaggio personale che ne possono trarre […] portando l’immoralità dentro e fuori del

2020-03-06T14:31:24+01:006 Marzo, 2020|Categorie: Mito e Volontà, Partecipazione|0 Commenti

Il “nuovo” capitalista e l’attacco a ciò che dura: Apple dovrà risarcire i clienti

Nell’obsolescenza programmata e programmabile c’è una delle chiavi di volta per comprendere le dinamiche della degenerazione capitalistica: contrastare ogni forma di “durata”, con una furia iconoclasta che si abbatte su qualsiasi produzione e che ha nel settore tecnologico la sua manifestazione più emblematica. La novità è che non sempre le multinazionali riescono a imporre tale

2020-03-04T21:42:29+01:004 Marzo, 2020|Categorie: Articoli, Lavoro, Mito e Volontà|0 Commenti

IRI, passato e futuro del primato politico.

«Nel 1980 l’Iri controllava circa mille società per azioni, con oltre mezzo milione di dipendenti. In un certo periodo esso fu il maggior gruppo industriale del mondo, escludendo gli Stati Uniti. Per fatturato globale, nel 1993 l’Iri si collocò al settimo posto nella classifica delle maggiori società mondiali. Nel 1980 aveva raggiunto, con 556.659, il

2020-03-02T17:50:34+01:002 Marzo, 2020|Categorie: Lavoro, Mito e Volontà, Partecipazione|0 Commenti

Oltre la concertazione: la partecipazione integrale.

Vincenzo Boccia e Maurizio Landini uniti nella lotta ? Da quel che è emerso dalla domenicale  trasmissione “Mezz’ora in più” sia il Presidente di Confindustria che il Segretario Generale della Cgil sembrano manifestare curiose “affinità elettive”. Il tema è l'impatto negativodell'emergenza Coronavirus sull'economia italiana. Al di là delle soluzioni tecniche il richiamo di Boccia e di

2020-03-02T14:12:19+01:002 Marzo, 2020|Categorie: Mito e Volontà, Partecipazione|0 Commenti

Le radici spirituali del nostro senso critico. Da Evola a Corridoni.

Negli ultimi tempi è nata una vulgata, in seno agli ambienti della destra e del sovranismo, per la quale sentimenti e atteggiamenti “in ordine” nulla dovrebbero avere a che fare con impostazioni di critica sociale. Tale impostazione, oltre a risentire di letture parziali o sbrigative, riecheggia la fascinazione per alcune vicende umane, fatte di realismo

2020-02-28T16:02:31+01:0028 Febbraio, 2020|Categorie: Mito e Volontà|0 Commenti

Ascensore sociale: serve una scossa.

Dopo gli anni dell’egalitarismo a buon mercato (tutti uguali per mantenere, nella sostanza, le vecchie rendite di posizione, trasmesse di padre in figlio) è tempo di riportare al centro del dibattito nazionale il tema della mobilità sociale, l’unico strumento per ridare all’Italia quella dinamicità ormai persa da decenni e per riaccendere, soprattutto tra le giovani

2020-02-25T09:54:13+01:0025 Febbraio, 2020|Categorie: Lavoro, Mito e Volontà|0 Commenti

Il Socialismo dei 600 giorni.

L’immaginario che circonda i seicento giorni di Salò è sicuramente cupo o quantomeno plumbeo. Un’idea istillata nella mente del popolo italiano da più di settant’anni di cultura resistenziale da una parte e di mero e crudo revanscismo dall’altra. L’imminenza della fine, per dirla con Accame, avrà sicuramente reso l’aria irrespirabile lungo le rive del Garda

2020-02-24T10:47:21+01:0024 Febbraio, 2020|Categorie: Mito e Volontà, Partecipazione|0 Commenti

Altro che Parasite. Criminali come Noi, è un piccolo capolavoro di critica sociale.

Lasciate perdere Parasite. Pluripremiato dal gota del liberismo paternalista. E cercate il cinema meno in vista della vostra città. Forse daranno una pellicola minore argentina - Criminali come Noi - che in modo meravigliosamente leggero tratta il grande tema delle asimmetrie informative ai tempi del crack del 2001 mettendo assieme una banda scalcagnata di paesani

2020-02-22T23:44:02+01:0022 Febbraio, 2020|Categorie: Articoli, Mito e Volontà|0 Commenti

Sorelliana: pensiero e azione di autoemancipazione.

Il percorso di recupero di scritti e autori del primo Novecento italiano e non solo intrapreso da alcuni piccoli e medi marchi editoriali già da diversi anni si è arricchito, di recente, della ripubblicazione di un saggio di Mario Missiroli sulla figura di Georges Sorel. Lo scritto, edito dalle edizioni Fergen per la collana “Profili”,

2020-02-20T16:44:46+01:0020 Febbraio, 2020|Categorie: Mito e Volontà, Sindacato|0 Commenti